In questo massaggio si applicano movimenti tipici come la carezza, la frizione, l'impastatura oltre a pressioni puntuali o piane. In questo modo si ottengono effetti sulla pelle, l'ipoderma, la muscolatura, il tessuto connettivo, i nervi, i vasi sanguigni e linfatici. Obiettivi dei massaggi sono eliminare il dolore, migliorare l'irrorazione sanguigna ed eliminare le scorie dall'organismo. Anche in campo psicosomatico si verificano effetti positivi grazie alla riduzione del dolore e al miglioramento della respirazione.

 Il massaggio viene applicato come complemento nei trattamenti termici, nelle terapie motorie, nelle terapie in acqua e nel trattamento di estensione. Secondo i disturbi da trattare, il massaggio può essere totale o parziale.

Applicazioni

  • Affezioni muscolari (miosclerosi, accorciamento muscolare) 
  • Disturbi delle articolazioni o della colonna vertebrale (artrosi, spondilosi, osteoporosi) e i dolori da essi causati nella muscolatura di sostegno 
  • Disturbi fibromialgiformi 
  • Miglioramento generale del benessere